5 suggerimenti per studenti con ADHD per imparare da casa

Vi riportiamo 5 suggerimenti per studenti con ADHD per imparare da casa. Vediamo prima cos’è ADHD: è il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD – attention deficit hyperactivity disorder), è un disturbo che non appare adeguato all’età della persona e che colpisce il neurosviluppo. Questo disturbo è caratterizzato da problematiche nel mantenere l’attenzione, eccessiva attività o difficoltà nel controllare il proprio comportamento (impulsività).

Adesso a quasi due mesi dopo il blocco, per via del COVID-19, si possono notare negli studenti con ADHD sia i benefici (ritmo autoguidato, interruzioni del movimento) sia gli svantaggi (nessuna interazione individuale, forte dipendenza dall’automotivazione) dell’apprendimento virtuale.

Crescere un bambino con ADHD richiede creatività e coerenza. Usa questa routine per esempio per stabilire un programma affidabile.

Un ostacolo comune è l’attenzione, in particolare imparare come ignorare le distrazioni domestiche e rimanere concentrati sullo studio. Ecco le soluzioni che alcune famiglie stanno usando con un certo successo.

Sulla carta, sembra semplice, ma quando cresci i bambini con difficoltà di apprendimento, iperattività o difficoltà a focalizzare le cose diventano un po ‘più complicate. Molti genitori iniziano a mettere in atto una routine, poi rinunciano dopo alcuni giorni perché i bambini resistono, oppure gli sembra troppo difficile.

Deficit dell'attenzione
ADHD – Deficit dell’attenzione

I fratelli sono rumorosi. I videogiochi li coinvolgono. La dispensa che lo chiama. Imparare a casa è pieno di distrazioni e molti studenti con ADHD trovano più difficile che mai concentrarsi sui loro compiti scolastici.

Alcune famiglie hanno suggerimenti degli strumenti che ispirano l’attenzione nei loro bambini. Ecco le cinque soluzioni più comuni e utili.

LEGGI ANCHE: Mappe Mentali: possono aiutarti a studiare

Programma le attività e i compiti con delle pause

I bambini con ADHD hanno bisogno di programmi. Routine affidabili, i compiti, la cena e l’ora di andare a letto fanno una differenza incredibile nel definire le aspettative, costruire buone abitudini e migliorare il comportamento.

Programmare il tempo della tua famiglia in uno schema è la cosa suggerita. Crea una lista di cose da fare e apporta modifiche per adattarlo alla tua vita quotidiana. Poi adottalo non solo come un piano di comportamento temporaneo, ma come un modo di vivere.

Per la programmazione puoi usare una lavagna, dividi in due, usa gessetti colorati. Da una parte scrivi i compiti della scuola, e nell’altra le attività da fare. Avere una rappresentazione visiva molto colorata e chiara di ciò che deve essere completato, aiuta ad assumere il controllo e la responsabilità.

Usa un timer per far raggiungere gli obiettivi

Usa un orologio per aiutarlo a rimanere sempre concentrato e produttivo durante il giorno. Programma delle pause durante il giorno per farlo distendere e ricaricare. Puoi usare le interruzioni in due modi: lavorare per un periodo di tempo X, quindi poi ci sarà un interruzione, poi il completamento dell’attività e infine sarà il momento di un’interruzione. Dipende solo da quale incarico o attività gli stai facendo fare in quel momento.

Per la concentrazione usa dei premi

Dopo ogni argomento, fagli ottenere una pausa programmata per 10-15 minuti. È autorizzato a stare in piedi o seduto sulla sua sedia. Dopo aver completato tutti i suoi compiti, può giocare con le App del telefono o PC. Il tempo su che gli dai per stare con gli occhi sullo schermo deve essere sempre guadagnato.

Per una super ricompensa sfrutta la musica

A chi non piace la musica? Mentre tuo figlio sta seduto in salotto puoi fargli ascoltare la musica e magari coinvolgerlo con qualche App per crearla.

Conclusioni

Dato che per la pandemia si è dovuto chiudere scuole e tutte le attività commerciali in tutto il mondo, molta gente lavora da casa con il telelavoro, e c’è chi studia a casa in video conferenza con gli insegnanti. Queste risorse sono state progettate per aiutarti a seguire tuo figlio nel migliore dei modi. Sappi che, questi suggerimenti, ci sono stati riportati da altri genitori che hanno bambini con disturbi di ADHD.

Seguici nei prossimi aggiornamenti, ti spiegheremo altri programmi che puoi adottare per chi ha l’ADHD, tecniche, cose da fare, suggerite da genitori e studiosi del caso.

Il supporto di lettori come te ci aiuta a fare del nostro meglio. Se ti è piaciuto 5 suggerimenti per gli studenti con ADHD per imparare da casa, condividilo con i tuoi amici. Non dimenticare di seguirci anche sulla FanPage di Facebook e di iscriverti alla nostra Newsletter per ricevere le news personalizzate oppure attiva le Notifiche Push. Inoltre, abbiamo aperto:

  • su uno dei sistemi di messaggistica più Sicuri, un Canale Telegram per leggere i nostri articoli e Commentarli e Condividerli;
  • un Canale Youtube utile anche per i non vedenti, ma anche per te che non hai troppo tempo da dedicare alla lettura o se non vuoi perderti un articolo mentre stai guidano. Te lo leggiamo noi l’articolo.

Pubblicato: 24/05/2020 04:03 | Ultimo aggiornamento: 24/05/2020 04:03